• STUDIO LEGALE MICHIELAN

T.A.R. Veneto, Sez. II, sentenza n. 518/2018 - RIMOZIONE E SMALTIMENTO RIFIUTI EX ART. 192, COMMA 3 DEL D.Lgs. n. 152/2006 – COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO FUNZIONALE ALL’ACCERTAMENTO ISTRUTTORIO DELL’ELEMENTO SOGGETTIVO DELL’ILLECITO


RIMOZIONE E SMALTIMENTO RIFIUTI EX ART. 192, COMMA 3 DEL D.Lgs. n. 152/2006 – COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO FUNZIONALE ALL’ACCERTAMENTO ISTRUTTORIO DELL’ELEMENTO SOGGETTIVO DELL’ILLECITO

(Sentenza T.A.R. Veneto, Sez. II, n. 518/18)

In tema di responsabilità da scarico di rifiuti in modo continuato al fine di danneggiare l’ambiente, poiché deve essere accertato il dolo o la colpa dei soggetti cui la violazione è imputabile, l'Ente Locale  è sempre tenuto ad effettuare la previa comunicazione di avvio del procedimento, essendo questa funzionale all’accertamento istruttorio dell’elemento soggettivo dell’illecito (ex multis TAR Napoli, Sez. V, n. 1651 del 15.03.2018).

Inoltre, considerando la particolare gravità del fatto e la sua avvenuta ripetitività nel tempo e più in generale le modalità della condotta che implicano il necessario coinvolgimento di persone fisiche, impone che l’ordinanza di rimozione e smaltimento dei rifiuti sia indirizzata oltre che al legale rappresentante di persone giuridiche anche al concorrente in proprio quale persona fisica.



Scarica allegato