• STUDIO LEGALE MICHIELAN

T.A.R. Ve, Sez. II^, n. 907/2015 -ordinanza- Antenne- La localizzazione delle Stazioni Radio Base


LA LOCALIZZAZIONE DELLE STAZIONI RADIO BASE SUL TERRITORIO COMUNALE (T.A.R. Veneto n. 907/2015).

 

 

Con ordinanza cautelare n. 907/2015 il Tribunale Amministrativo Regionale Veneto ha respinto il ricorso presentato da Vodafone Omnitel B.V. non ritenendo che il piano di localizzazione comunale  per l’installazione delle stazioni radio base (S.R.B.) per telefonia mobile impedisse la copertura del servizio di telefonia sull’intero territorio locale.

 

La società di telefonia non ha infatti provato l’inidoneità del suddetto piano di localizzazione, né l’inidoneità del sito alternativo previsto dal comune per l’installazione delle antenne a garantire la copertura del servizio di telefonia sull’intero territorio comunale.

 

L’Amministrazione, dal canto suo, in ossequio al principio precauzionale di matrice comunitaria e di quello costituzionale di una sempre possibile localizzazione delle stazioni radio base, ha adottato un piano di localizzazione che consentisse l’individuazione dei siti a seguito della concertazione tra le esigenze pianificatorie dell’Ente locale con quelle del servizio di telefonia.  



Scarica allegato